Inflazione alle stelle: 150.000 euro per un Bucchino!

Autore Mattes

Non smette di stupire il Cavaliere senza pudore. Con assoluta disinvoltura, forte del consenso popolare, al pari degli amici nordafricani, passa da un non voler disturbare il saggio Gheddafi, impegnato a soffocare nel sangue la rivolta dei libici, ad una telefonata per rassicurare l’amico di non aver inviato razzi ai rivoltosi, ad una dichiarazione sui timori relativi all’eventuale dopo-Gheddafi, ad una sparata contro il Parlamento, reo di limitarne i poteri, alla presentazione di nuovi leggi per accorciare i processi, per stabilire quale sia il suo giudice naturale, per cercare di rimandare i processi che stanno per aprirsi, alla dichiarazione odierna durante il discorso ai cadetti della Scuola Ufficiali dei carabinieri: “Avrei voluto fare il carabiniere” e giù a tutti a ridere. Quando vede un conflitto di interessi il nostro Cavaliere ci si butta a capo fitto: imputato e carabiniere, davvero esilarante. Nello stesso tempo gira la voce che qualcuno abbia offerto 150.000 euro ad un deputato del Pd per passare tra i Responsabili (di cosa?). 150.000 euro per un Bucchino! È davvero ripartita l’inflazione: “ben mi ricordo che pria di partire v’eran tariffe inferiori alle tre mila lire” (F.De Andrè). Naturalmente nessuno crede che dietro l’offerta per Bucchino possa esserci il Cavaliere Ridens, l’uomo è al di sopra di ogni sospetto. Sognava pure di fare il carabiniere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: