Domani 11 febbraio alle ore 12 davanti al Tribunale di Milano presidio contro i Magistrati. Siori e siore tutti in piazza senza pudore, per difendere il nostro Signore.

 

Sbarco in Normandia

È arrivato il d-day! Domani, ci avverte Il Giornale, migliaia di sostenitori del premier organizzeranno un presidio sotto il Tribunale di Milano per protestare contro “quella parte della magistratura che vuole sovvertire la volontà popolare”. Si annunciano manifestazioni simili sotto i tribunali di mezza Italia, chiunque si senta in qualche modo vittima della magistratura può organizzare manifestazioni sotto i luoghi dove si amministra la (in)Giustizia. Una nuova strada si apre domani per chi vuole sottrarsi al processo, basta che sappia organizzare un presidio e si dica perseguitato dalla “magistratura eversiva” e vedrà riconosciute le sue recriminazioni o, perlomeno, potrà trovare ampio risalto sui media.

Intanto Mubarak si dimette. Non ha imparato in tempo la strategia difensiva. Questa è la differenza tra un paese della sponda nord e quella sud del Mediterraneo.

Prosegue la raccolta dei dieci milioni di firme del Pd. Siamo quasi a mille.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: