Decreto Milleproroghe: prorogato il 2010!

Con il decreto Milleproroghe, approfittando dell’attenzione dei parlamentari sulle quotazioni della compravendita, qualche burlone si è divertito ad inserire la proroga del 2010 fino al 31 marzo. In questo modo le cifre sulla produzione annuale e sul Pil saranno gonfiate e potranno dar modo alla maggioranza di sfoggiare dati impressionanti sull’economia italiana. Naturalmente i 90 giorni in più saranno calcolati ai fini salariali e stipendiali col mese di dicembre. Il 2011 inizierà il primo d’aprile e il pronunciamento della Consulta sul legittimo impedimento sarà legittimamente impedito, così come il voto di sfiducia al Ministro Bondi. Marchionne, rompendo il proverbiale riserbo, ha dichiarato alla stampa che finalmente il governo sta facendo qualcosa per l’imprenditoria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: