A Casini il ministero per gli stranieri

Aiutateci a trovare un ministero a uno completamente nuovo nello scenario politico.

Quel Casini che è un po’ di destra e un po’ di sinistra, che è tanto indefinito e parla con il cuore in mano, ha tanta voglia di un ministero.

All’istruzione? Questo è quello che gli chiedono le gerarchie cattoliche, non per i programmi, ma per i soldi alle scuole private. Ma qui c’è la Gelmini e, per i meriti acquisiti nel mettere la faccia in tanta incompetenza, non è possibile toccare.

Alle infrastrutture? Certo che qui i soldi girano e Casini non si può mostrare  subito troppo  interessato agli affari. Per un po’ dovrà far finta di curare altre questione.

Ho trovato. Inventiamo un nuovo ministero: quello per gli stranieri.

Tutti penseranno che si occuperà dei clandestini, ma in realtà si prenderà cura dei voltagabbana, dei venduti, di tutti quelli che cambiano partito e schieramento e che avranno bisogno di essere assistiti nel riscuotere quello che hanno chiesto e ottenuto.

Per questo sarà un ministero con un grande portafoglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: